Ti trovi qui: Home » Didattica » Corsi di perfezionamento e aggiornamento professionale » Autismo e disturbi dello sviluppo: basi teoriche e tecniche d'insegnamento comportamentali

Corso di perfezionamento in Autismo e disturbi dello sviluppo: basi teoriche e tecniche d'insegnamento comportamentali
Società

a. a. 2015/2016

n. posti 2000
durata del corso corso annuale
durata indicativa 7 mesi
ore totali 1125 ore di lezione/tirocinio
crediti universitari 45 CFU
FAD Frequenza a distanza Corso con servizi di supporto per la frequenza a distanza
Costo iscrizione 199  euro
Bando di ammissione
Scadenza
Consulta il bando di ammissione
presentazione domanda entro 13/11/2015 alle ore: 12:00
Nota In caso di mancato raggiungimento del numero massimo (2.000) nei termini prescritti, le domande tardive giunte entro il trentesimo giorno dalla chiusura del bando verranno accettate dalla commissione esaminatrice, a sua totale discrezione, nel limite massimo previsto.
Direttore Prof. Giacomo Stella
Referente Dott.ssa Elisa Galanti - Dott.ssa Federica Castellini
Sito web del corso http://www.autismo.unimore.it
Dipartimenti
  • Dipartimento di Educazione e Scienze Umane

Presentazione

Il corso si propone di far conoscere e condividere la situazione degli alunni con disturbi dello spettro autistico dall'età infantile alla prima età adulta; far conoscere la collocazione adeguata delle diverse figure professionali che con i familiari e la scuola condividono presa in carico e responsabilità educative, facilitando l'inclusione di bambini e ragazzi nei contesti scolastici e di vita; fornire ad insegnanti ed educatori e ad altre figure abilitative/riabilitative che già lavorano nel campo dell'autismo una conoscenza di base delle tematiche che riguardano l'intervento sull'autismo secondo i principi dell'ABA, tali per cui sotto una specifica supervisione possano implementare le procedure indicate; far acquisire un panorama delle possibilità e delle metodologie di interventi didattici che diano opportunità e risultato di inclusione, buon apprendimento, sviluppo e facilitazione comunicativa, sia verbale che attraverso strumenti aumentativi alternativi (CAA); permettere agli studenti del corso in FAD di conoscere i vantaggi pedagogici della condivisione di ambienti educativi (scolastici e non) tra bambini/ragazzi con e senza disabilità, che coinvolga tutti nelle medesime attività, tenendo conto delle specifiche caratteristiche di ciascuno, verso una reale abitudine alla relazione e alla comunicazione di competenze e di esperienze.

Requisiti per l'accesso

Il corso in argomento si rivolge ai possessori di laurea di ogni livello oppure di diploma di istruzione di secondo grado quinquennale. A coloro che sono in possesso del diploma di istruzione di secondo grado quadriennale verrà richiesto almeno un anno di esperienze professionali ritenute congrue agli scopi dell'iniziativa.

Sede delle lezioni

Le lezioni sono erogate totalmente in modalità FAD (formazione a distanza), con teleconferenza da Reggio Emilia.

Periodo di svolgimento

Novembre 2015 / Maggio 2016

Documenti collegati


Questa pagina è stata utile?