Ti trovi qui: Home » Didattica » Master » Public Digital History

Master in Public Digital History
Società

Master Annuale - a.a. 2020/2021

livello Master Universitario di II Livello
n. posti 30
durata del corso master annuale
ore totali 1500 ore di lezione/tirocinio
crediti universitari 60 CFU
Costo iscrizione 2500  euro
Bando di ammissione
Scadenza
Consulta il bando di ammissione
presentazione domanda entro 15/09/2020 alle ore: 14:00
Direttore Prof. Alfonso Botti
Referente Prof. Paolo Bertella Farnetti
Sito web del master http://www.masterpublichistory.unimore.it
Dipartimenti
  • Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali

Presentazione

In considerazione della pandemia provocata dal Covid 19 è d’obbligo precisare fin dall’inizio la principale modifica del Master in PH per quanto riguarda la didattica, che vedrà per il periodo novembre 2020 - gennaio 2021 soltanto lezioni in streaming, mentre per il periodo febbraio-maggio 2021 le lezioni saranno in modalità blending, cioè in presenza del docente e possibilità di collegamento in remoto da parte degli studenti. Una seconda modifica, in altro modo legata al contesto, è relativa alla denominazione del Master, che s’intende modificare in Master in Public & Digital History. In questo senso il Master potenzierà la didattica relativa alle varie tipologie di archivio introducendo alla realizzazione di progetti per l’organizzazione, la gestione e la conservazione di archivi digitali aperti, partecipativi, inventati, con un approccio pratico a quella che oggi è definita “archivistica attiva”. Questa attenzione si applica a varie aree di P&DH. Attraverso casi studio si prenderammo in esame gli archivi delle fonti orali, archivi museali, fotografici e di filmati, gli archivi “inventati” nel web. Verranno introdotti i corsi di Storia ambientale e di Digital humanities. Ciò premesso, il Master fornirà ai partecipanti la strumentazione concettuale e teorica necessaria per fare ricerca storica utilizzando sia fonti classiche, come i tradizionali documenti d’archivio, sia fonti più recenti, come la storia orale, la fotografia e il cinema. In particolare, il Master fornirà elementi analitici per la conoscenza delle nuove fonti digitali e delle loro forme di raccolta e interpretazione. Il Master fornirà gli strumenti adeguati per esaminare i discorsi storici nello spazio pubblico, divulgare e diffondere il discorso storico a pubblici diversi, fuori dall’università. Il partecipante sarà in grado di affinare le capacità personali di comunicazione pubblica. Nello stesso tempo acquisterà familiarità con gli strumenti di comunicazione digitale e multimediale, i format televisivi, giornalistici e radiofonici. Un’attenzione specifica verrà dedicata al miglioramento delle capacità di esposizione orale e di scrittura. Il Master mette in grado di elaborare strumenti specifici per analizzare il giacimento storico di un territorio e/o di una comunità, e di far emergere il suo patrimonio immateriale di memorie, traducendole in iniziative pratiche per la sua conoscenza, attraverso installazioni, esibizioni fotografiche, itinerari geografici, parchi tematici e ricostruzioni storiche. Il Master fornirà gli strumenti per diffondere il discorso storico attraverso i nuovi mezzi offerti dallo sviluppo dei massmedia e dalle nuove tecnologie. I partecipanti avranno la possibilità di sviluppare le proprie capacità creative nella diffusione della storia applicandola alla produzione di un sito internet, di una app, di un videogame, di una graphic novel, di un documentario storico e quanto possa servire alla diffusione del discorso storico. Attraverso la conoscenza degli strumenti di marketing, ai partecipanti verranno forniti gli elementi utili per il reperimento delle risorse necessarie alla realizzazione di progetti di Public & Digital History e saranno in grado di ideare e sviluppare un progetto culturale dall’inizio al suo completamento in tutti i suoi aspetti. In generale, sulla base dell’esperienza di cinque anni di Master e degli input pervenuti dagli studenti, si cercherà di sviluppare al massimo la vocazione pratica e professionalizzante degli insegnamenti del Master. Le direzioni professionali da sviluppare individuate all’interno dei corsi sono: ideazione di progetti culturali; informatica per storici; ricerca creazione e diffusione di prodotti audiovisuali; software, protocolli, gestione archivi digitali; editoria digitale; turismo dell’heritage storico. Verranno anche introdotti più in generale aspetti relativi a: living history/rievocazioni; musei narranti, creative technologies; web content management; biblioteconomia digitale. Almeno a livello seminariale verranno affrontati temi come: copyright & internet; giochi e videogames; debunking/post verità; wikipedia. In vista di questi obiettivi verranno riformulati i contenuti degli insegnamenti e aggiunti nuovi corsi. Verrà accentuato il carattere laboratoriale dei workshop.

Requisiti per l'accesso

Il master si rivolge ai possessori di una laurea magistrale/specialistica o ante DM 509/99. Lauree magistrali (D.M. 270/04): LM-1 Antropologia culturale ed etnologica LM-5 Archivistica e biblioteconomia LM-10 Conservazione dei beni architettonici e ambientali LM-19 Informazione e sistemi editoriali LM-37 Lingue e letterature moderne europee e americane LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche LM-45 Musicologia e beni musicali LM-49 Progettazione e gestione dei sistemi turistici LM-52 Relazioni internazionali LM-59 Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità LM-62 Scienze della politica LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale LM-78 Scienze filosofiche LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo LM-84 Scienze storiche LM-85 Scienze Pedagogiche LM-88 Sociologia e ricerca sociale LM-89 Storia dell’arte LM-90 Studi europei LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione LM-92 Teoria della comunicazione Lauree specialistiche (D.M. 509/99): 1/S Antropologia culturale ed etnologia 5/S Archivistica e biblioteconomia 10/S Conservazione dei beni architettonici e ambientali 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo 17/S Filosofia e storia della scienza 18/S Filosofia teoretica, morale, politica ed estetica 24/S Informatica per le discipline umanistiche 42/S Lingue e letterature moderne euroamericane 43/S Lingue straniere per la comunicazione internazionale 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali 51/S Musicologia e beni musicali 55/S Progettazione e gestione di sistemi turistici 59/S Pubblicità e comunicazione d’impresa 60/S Relazioni internazionali 67/S Scienze della comunicazione sociale ed istituzionale 70/S Scienze della politica 73/S Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale 87/S Scienze Pedagogiche 88/S Scienze per la cooperazione allo sviluppo 89/S Sociologia 94/S Storia contemporanea 95/S Storia dell’arte 96/S Storia della filosofia 97/S Storia medievale 98/S Storia moderna 99/S Studi europei 100/S Tecniche e metodi per la società dell’informazione 101/S Teoria della comunicazione DSS Scienze della difesa e della sicurezza Lauree quadriennali ante DM 509/99: Storia, Lettere, Filosofia, Scienze politiche, Sociologia, Lingue e letterature straniere, Lingue e culture europee, Lingue culture e istituzioni dei paesi del Mediterraneo, Studi comparatistica, Dams, Conservazione dei beni culturali, Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali, Relazioni pubbliche, Scienze dell’educazione-Pedagogia, Scienze dell’informazione, Scienze della comunicazione, Scienze della cultura, Scienze turistiche. Titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo ai fini della partecipazione al master, relativo comunque alle discipline sopra elencate.

Sede delle lezioni

Le lezioni si terranno per il periodo novembre 2020 - gennaio 2021 in streaming e per il successivo periodo (febbraio - maggio 2021) in modalità blended, dunque in presenza il venerdì presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali, Largo S. Eufemia n. 19 e il sabato presso AGO Modena Fabbriche Culturali, Largo Porta Sant’Agostino, 228, entrambi siti in Modena.

Periodo di svolgimento

Le lezioni si svolgeranno a partire da novembre 2020 fino a maggio 2021, nelle giornate di venerdì dalle ore 09:00 alle ore 18:00 e di sabato dalle ore 09.00 alle ore 13:00.

Documenti collegati