Ti trovi qui: Home » Didattica » Master » Impresa e tecnologia ceramica

Master in Impresa e tecnologia ceramica
Tecnologia

Master Annuale - a.a. 2019/2020

livello Master Universitario di II Livello
n. posti 30
durata del corso master annuale
ore totali 1500 ore di lezione/tirocinio
crediti universitari 60 CFU
Costo iscrizione 5000  euro
Iscrizione come uditore 500  euro
Bando di ammissione
Scadenza
Consulta il bando di ammissione
presentazione domanda entro 13/09/2019 alle ore: 13:00
Direttore Prof. Tiziano Manfredini
Referente Prof. Tiziano Manfredini, Prof.ssa Maria Chiara Bignozzi (maria.bignozzi@unibo.it), Dott.ssa Enrica Gibellini (egibellini@confindustriaceramica.it)
Sito web del master http://www.masterimpresaetecnologiaceramica.unimore.it
Dipartimenti
  • Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari"

Presentazione

Il Master in “Impresa e tecnologia ceramica” nasce dall'esigenza di rispondere alla crescente domanda di nuove figure professionali per l’industria ceramica, comparto che investe costantemente in innovazione tecnologica dei processi di lavorazione e dei sistemi di produzione. Il sistema della ricerca del settore della ceramica è uno dei più qualificati ed innovativi e richiede oggi figure tecniche e professionali in grado di gestire e coordinare progetti e processi industriali sempre più complessi. Il Master si propone di formare una figura multidisciplinare esperta in impresa e tecnologia ceramica, con competenze specifiche sulle dinamiche competitive del settore, sulla gestione del prodotto e del processo produttivo. I profili professionali di riferimento saranno: Tecnologo di prodotto e processo ceramico e Tecnico commerciale dell’industria ceramica. Nel percorso formativo i partecipanti saranno accompagnati da docenti universitari, professionisti del settore e manager d’impresa che daranno alle lezioni una connotazione operativa e interattiva all’analisi dei singoli argomenti.

Requisiti per l'accesso

LAUREA SPECIALISTICA CONSEGUITA AI SENSI DEL D.M. 509/99 IN: fisica (20/s), ingegneria aerospaziale e astronautica (25/s), ingegneria chimica (27/s), ingegneria civile (28/s), ingegneria dell’automazione (29/s), ingegneria delle telecomunicazioni (30/s), ingegneria elettrica (31/s), ingegneria elettronica (32/s), ingegneria energetica e nucleare (33/s), ingegneria gestionale (34/s), ingegneria informatica (35/s), ingegneria meccanica (36/s), ingegneria navale (37/s), ingegneria per l’ambiente e il territorio (38/s), scienza e ingegneria dei materiali (61/s), scienze chimiche (62/s), scienze dell’economia (64/s), scienze della natura (68/s), scienze e tecnologie della chimica industriale (81/s), scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio (82/s), scienze geologiche (86/s), teorie e metodi del disegno industriale (103/s), Architettura e Ingegneria edile (4/S). LAUREA MAGISTRALE CONSEGUITA AI SENSI DEL D.M. 270/04 IN: design (lm-12), fisica (lm-17), informatica (lm-18), ingegneria aerospaziale e astronautica (lm-20), ingegneria biomedica (lm-21), ingegneria chimica (lm-22), ingegneria civile (lm-23), ingegneria dei sistemi edilizi (lm-24), ingegneria dell’automazione (lm-25), ingegneria della sicurezza (lm-26), ingegneria delle telecomunicazioni (lm-27), ingegneria elettrica (lm-28), ingegneria elettronica (lm-29), ingegneria energetica e gestionale (lm-30), ingegneria gestionale (lm-31), ingegneria informatica (lm-32), ingegneria meccanica (lm-33), ingegneria navale (lm-34), ingegneria per l’ambiente e il territorio (lm-35), scienza e ingegneria dei materiali (lm-53), scienze chimiche (lm-54), scienze dell’economia (lm-56), scienze e tecnologie della chimica industriale (lm-71), scienze e tecnologie geologiche (lm-74), scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio (lm-75), scienze economico aziendali (lm-77), Architettura e Ingegneria edile-architettura (LM-4 c.u.). LAUREA RILASCIATA SECONDO GLI ORDINAMENTI ANTE D.M. 509/99 E D.M 270/04 (“LAUREE DEL VECCHIO ORDINAMENTO”) IN: Chimica, Fisica, Geologia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche o Chimica e tecnologie farmaceutiche, Chimica Industriale, Disegno industriale, Fisica, Informatica, Ingegneria biomedica, Ingegneria chimica, Ingegneria dei materiali, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria industriale, Ingegneria informatica, Ingegneria meccanica, Ingegneria nucleare, Scienza dei materiali, Economia, Ingegneria Civile/Edile e Architettura.

Sede delle lezioni

Dipartimento Ingegneria “E.FERRARI” - DIEF- Via Vivarelli 10/1 – Modena, CENTRO CERAMICO sede di SASSUOLO Via Valle d’Aosta 1, Sassuolo (MO), CONFINDUSTRIA CERAMICA di Sassuolo, Via Monte Santo 40, Sassuolo (MO).

Periodo di svolgimento

Inizio delle lezioni previsto per ottobre 2019

Documenti collegati