Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Biotecnologie industriali

Legenda:

corso ad accesso libero Corso ad accesso libero;
corso a numero programmato Corso a numero programmato;
corso tenuto in lingua inglese Corso in lingua inglese;
corso a distanza Corso in modalità mista o prevalentemente a distanza.

Collegamenti


immagine della copertina della guidaGuida Unimore 2024-2025.

Vita / Laurea magistrale
Biotecnologie industriali

Titolo di studio Laurea magistrale in Biotecnologie industriali
Classe di Laurea MIUR LM-8 Classe delle lauree magistrali in biotecnologie industriali
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari

Informazioni per l'anno accademico 2024-2025

Le informazioni relative all'anno accademico 2024-2025 sono in corso di aggiornamento e possono essere suscettibili di ulteriori modifiche/integrazioni.

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero   Libero
Sede del corso via Giuseppe Campi, 103
41125 Modena
Referenti

Presidente:
prof. Antonio Ranieri
tel. 059 205 8591
antonio.ranieri@unimore.it

Delegati al tutorato:
prof.ssa Maddalena Rossi
tel. 059 205 8589
maddalena.rossi@unimore.it

Dipartimento/Scuola » Dipartimento di Scienze della Vita
Sito web www.dsv.unimore.it/LM/BiotecInd
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2022-2023)
Piano di studi I piani di studi (riferiti all'anno accademico precedente) sono consultabili sul Course Catalogue

Presentazione

Sei curioso e creativo? Ritieni che le biotecnologie siano la base dell’industria sostenibile ed economia circolare? Sei interessato ai grandi problemi, come l’impatto della plastica e dei prodotti di largo consumo sull’ambiente? Vorresti sviluppare dispositivi biomedicali “intelligenti” di prossima generazione? Ti immagini innovatore capace di creare impresa con le biotecnologie più avanzate? Se hai risposto sì, allora la Laurea Magistrale in Biotecnologie Industriali (LM-8) fa per te. Il corso intende formare una figura moderna di biotecnologo dotata di solide conoscenze multidisciplinari, di abilità sperimentali e trasversali, e capace di integrare le tecnologie più avanzate. L’obiettivo è l’inserimento del laureato in importanti settori produttivi anche nel territorio modenese quali ad esempio: • l’industria biomedicale, • la progettazione e produzione sostenibile di alimenti, di materiali biodegradabili e di sostanze bioattive.

Cosa si studia

La Laurea Magistrale in Biotecnologie Industriali fornisce una forte base scientifica e tecnologica multidisciplinare, alla convergenza tra: biotecnologie, chimica e scienza dei materiali, biologia strutturale e molecolare, microbiologia, sensoristica e tecniche di caratterizzazione, realizzazione e produzione. Il percorso formativo prevede lezioni frontali integrate con didattica in laboratorio; il tirocinio o stage presso università, istituzioni di ricerca o aziende, anche in Europa; un progetto di tesi sperimentale presso un laboratorio di ricerca universitario o in azienda. I docenti sono ricercatori di livello internazionale, attivi in progetti di ricerca europei, nazionali e regionali. Il laureato esce con una robusta formazione alla ricerca e sviluppo, e ricco di abilità trasversali (soft skills) gestionali, progettuali, e imprenditoriali.

Cosa si diventa

Il laureato in Biotecnologie Industriali è in grado di inserirsi prontamente nell'industria biotecnologica avanzata, è dotato di un bagaglio di conoscenze essenziali sia per il settore biomedicale sia in ambiti multisettoriali caratterizzati da produzioni sostenibili. Il laureato avrà conoscenza dei concetti alla base dell'industria del futuro, come sostenibilità, economia circolare, analisi del ciclo di vita, impatto ambientale, e potrà operare, crescere professionalmente, e contribuire a sviluppare l'industria biotecnologica del futuro. La Laurea permette anche ai laureati eccellenti e motivati di accedere ai programmi di dottorato in Italia o all'estero.

Consulta la pagina dell'anno accademico 2023/2024


Questa pagina è stata utile?