Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Digital Automation Engineering

Legenda:

corso ad accesso libero Corso ad accesso libero;
corso a numero programmato Corso a numero programmato;
corso tenuto in lingua inglese Corso in lingua inglese;
corso a distanza Corso in modalità mista o prevalentemente a distanza.

Collegamenti


immagine della copertina della guidaGuida Unimore 2022-2023.

Tecnologia / Laurea magistrale
Digital Automation Engineering
Digital Automation Engineering

Unimore Orienta - open day 22 febbraio 2022
Presentazione dei corsi di laurea dell'anno accademico 2022-2023

Corso erogato in lingua inglese.

Titolo di studio Laurea magistrale in Digital Automation Engineeringnuova istituzione
Classe di Laurea MIUR LM-25 Classe delle lauree magistrali in ingegneria dell'automazione
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari

Informazioni per l'anno accademico 2022-2023

Le informazioni relative all'anno accademico 2022-2023 sono in corso di aggiornamento e possono essere suscettibili di ulteriori modifiche/integrazioni.

Corso di studio di nuova attivazione

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero   Libero
Sede del corso via Giovanni Amendola, 2 - Padiglione Buccola
42122 Reggio Emilia
Referenti Presidente prof. Manuel Iori manuel.iori@unimore.it
Tutorato prof. Claudio Giberti claudio.giberti@unimore.it
Scuola di Ingegneria » Dipartimento di Scienze e Metodi dell'Ingegneria
Sito web www.dismi.unimore.it/LM/DigAut
Piano di studi Piano di studi e scheda informativa dalla Guida di Dipartimento/Facoltà
Bandi / Graduatorie Regole per l’accesso alle agevolazioni previste per i dipendenti della Pubblica Amministrazione per l’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Digital Automation Engineering
Call for applications to the Master's Degree Programme in DIGITAL AUTOMATION ENGINEERING (DAE) For extra EU students living abroad and applying for a visa - Academic Year 2022-2023
Bando di accesso al corso di laurea magistrale in lingua inglese in DIGITAL AUTOMATION ENGINEERING (DAE)- Riservato a candidati italiani, UE ed extra-UE soggiornanti

Presentazione

Il corso di studio in Digital Automation Engineering, tenuto interamente in lingua inglese, è strutturato al primo anno in un percorso comune e al secondo anno in tre profili di competenza. Il percorso comune fornisce una preparazione sugli aspetti fondamentali dell'automazione digitale quali la statistica e l'ottimizzazione, l'intelligenza artificiale e la data science, nonché gli aspetti realizzativi, di attuazione e controllo della robotica. I tre profili di competenza, “Digital Infrastructure”, “Digital Design” e “Digital Manufacturing”, declinano l'ingegneria dell'automazione digitale in contesti specifici, quali la gestione dell'infrastruttura digitale, le tecniche di progettazione digitale, e la digitalizzazione dei sistemi di produzione. Il corso fornisce le competenze per poter affrontare le sfide e le opportunità della rivoluzione digitale. Il laureato sarà in grado di gestire la rapida evoluzione delle tecnologie caratterizzanti l'ingegneria dell'automazione, di affrontare le applicazioni dell'automazione digitale negli scenari dell'Industria 4.0 e, inoltre, di lavorare in gruppo a progetti complessi e multidisciplinari. Il grande fermento nazionale e internazionale legato alla promozione, allo sviluppo e all'adozione di tecnologie digitali fornirà notevoli opportunità di carriera ai laureati in Digital Automation Engineering, che potranno dirigersi verso aziende all'avanguardia nello sviluppo e nell'utilizzo di sistemi digitali, sia nei settori della produzione che dei servizi. Il corso, inoltre, si inserisce come parte attiva nel progetto strategico di sviluppo del distretto digitale di Reggio Emilia, supportato da Pubblica Amministrazione, industria e ricerca.

Cosa si studia

Il corso, tenuto interamente in lingua inglese, è strutturato al primo anno in un percorso comune e al secondo anno in tre profili di competenza: “Digital Infrastructure”, “Digital Design” e “Digital Manufacturing”. Il percorso comune fornisce una preparazione sugli aspetti fondamentali dell'automazione digitale quali la statistica e l'ottimizzazione, l'intelligenza artificiale e la data science, nonché gli aspetti realizzativi, di attuazione e controllo della robotica. I tre profili di competenza declinano l'ingegneria dell'automazione digitale in contesti specifici, quali la gestione dell'infrastruttura digitale, le tecniche di progettazione digitale, e la digitalizzazione dei sistemi di produzione.

Cosa si diventa

Il laureato in Digital Automation Engineering sarà in grado di gestire la rapida evoluzione delle tecnologie caratterizzanti l'ingegneria dell'automazione, di affrontare le applicazioni dell'automazione digitale negli scenari dell'Industria 4.0 e, inoltre, di lavorare in gruppo a progetti complessi e multidisciplinari. Il corso di studio fornisce le competenze per poter affrontare le sfide e le opportunità della rivoluzione digitale, basandosi sull'impiego di strumenti matematici, informatici e tecnici delle varie discipline affrontate. Tali competenze creano numerose opportunità di occupazione in studi di progettazione, studi di consulenza ed aziende all'avanguardia nello sviluppo e nell'utilizzo di sistemi digitali, sia nei settori della produzione che dei servizi, nonché nell'analisi e manipolazione di grandi moli di dati.

Proseguire gli studi

Dopo aver conseguito la Laurea magistrale in Digital Automation Engineering potrai partecipare ai concorsi per l'accesso ai dottorati di ricerca, ai master di primo e secondo livello e ai corsi di perfezionamento.


Questa pagina è stata utile?