Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Media Education per le discipline letterarie e l'editoria

Legenda:

corso ad accesso libero Corso ad accesso libero;
corso a numero programmato Corso a numero programmato;
corso tenuto in lingua inglese Corso in lingua inglese;
corso a distanza Corso in modalità mista o prevalentemente a distanza.

Collegamenti


immagine della copertina della guidaGuida Unimore 2022-2023.

Società e cultura / Laurea magistrale
Media Education per le discipline letterarie e l'editoria

Unimore Orienta - open day 22 febbraio 2022
Presentazione dei corsi di laurea dell'anno accademico 2022-2023

Titolo di studio Laurea magistrale in Media Education per le discipline letterarie e l'editoria
Classe di Laurea MIUR LM-43 Classe delle lauree magistrali in metodologie informatiche per le discipline umanistiche
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari

Informazioni per l'anno accademico 2022-2023

Le informazioni relative all'anno accademico 2022-2023 sono in corso di aggiornamento e possono essere suscettibili di ulteriori modifiche/integrazioni.

Modalità di frequenza Blended Disponibile in modalità mista (blended)
Accesso Accesso Libero   Libero
Sede del corso viale Timavo, 93
42121 Reggio Emilia
Referenti Presidente prof. Stefano Calabrese stefano.calabrese@unimore.it
Tutorato dott.ssa Francesca Cadeddu francesca.cadeddu@unimore.it
Dipartimento/Scuola » Dipartimento di Educazione e Scienze Umane
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2022-2023)
Piano di studi Piano di studi e scheda informativa dalla Guida di Dipartimento/Facoltà
Bandi / Graduatorie Bando per l'accesso al corso di laurea magistrale in Media education per le discipline letterarie e l'editoria

Presentazione

Media Education per le Discipline letterarie e l'Editoria è un corso di laurea magistrale trasversale, erogato in modalità mista, pensato per valorizzare la crescente interconnessione tra discipline umanistiche e tecnologie digitali. Il corso di studi si rivolge principalmente agli studenti provenienti da una formazione umanistica, che intendono acquisire competenze relative all'utilizzo di risorse e strumenti digitali come supporto a: (i) didattica; (ii) editoria; (iii) comunicazione dei beni culturali. La proposta formativa si basa su un percorso comune e si articola in due diversi curricula.

Cosa si studia

Nella sua formazione il laureato acquisisce conoscenze trasversali in diverse aree disciplinari, nello specifico: • informatiche; • linguistiche e letterarie; • storiche, giuridiche, artistiche e filosofiche; • antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche (con la possibilità di acquisire i 24 CFU nelle suddette discipline, requisito d'accesso per l'insegnamento, (DL n. 59/2017). Inoltre, l'offerta formativa prevede attività laboratoriali e di tirocinio.

Cosa si diventa

La laurea magistrale prepara al mondo del lavoro in qualità di: • insegnanti di discipline letterarie nella scuola secondaria di I e II grado (come previsto dalla legislazione vigente, i laureati che avranno maturato crediti sufficienti in opportuni settori disciplinari potranno partecipare alle prove di ammissione per i percorsi di formazione per l'insegnamento); • studiosi, consulenti e coordinatori che collaborano con l'intero staff della scuola (animatore digitale), oppure presso organismi attivati dalla Pubblica Amministrazione e dal privato, per l'utilizzo di soluzioni metodologiche digitali; • esperti in editoria elettronica e edutainment; • esperti in gestione digitale di risorse culturali.


Questa pagina è stata utile?