Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Direzione e consulenza di impresa

Legenda:

corso ad accesso libero Corso ad accesso libero;
corso a numero programmato Corso a numero programmato;
corso tenuto in lingua inglese Corso in lingua inglese;
corso a distanza Corso in modalità mista o prevalentemente a distanza.

Collegamenti


immagine della copertina della guidaGuida Unimore 2022-2023.

Società e cultura / Laurea magistrale
Direzione e consulenza di impresa

Unimore Orienta - open day 22 febbraio 2022
Presentazione dei corsi di laurea dell'anno accademico 2022-2023

Titolo di studio Laurea magistrale in Direzione e consulenza di impresa
Classe di Laurea MIUR LM-77 Classe delle lauree magistrali in scienze economico-aziendali
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari

Informazioni per l'anno accademico 2022-2023

Le informazioni relative all'anno accademico 2022-2023 sono in corso di aggiornamento e possono essere suscettibili di ulteriori modifiche/integrazioni.

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero   Libero
Sede del corso via Jacopo Berengario, 51
41121 Modena
tel. 059 2056711 | e-mail: info.economia@unimore.it
Referenti Presidente prof.ssa Ulpiana Kocollari ulpiana.kocollari@unimore.it
ReferenteTutorato dott.ssa Lara Liverani info.economia@unimore.it
Dipartimento/Scuola » Dipartimento di Economia Marco Biagi
Sito web www.economia.unimore.it/LM/DCI
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2017-2018)
Piano di studi Piano di studi e scheda informativa dalla Guida di Dipartimento/Facoltà
Bandi / Graduatorie Extract of the Call for application to the master's degree Programme in GENERAL MANAGEMENT AND CONSULTING
Bando di ammissione al corso di laurea magistrale in DIREZIONE E CONSULENZA D'IMPRESA (DCI)

Presentazione

Il Corso di Laurea magistrale in Direzione e Consulenza di Impresa è stato progettato sia per coloro che ambiscono a diventare imprenditori o ad entrare in imprese industriali, commerciali e di servizi, arrivando a ricoprire posizioni di direzione generale o di direzione funzionale (in particolare Amministrazione e controllo e Sistemi informativi), sia per chi è più interessato ad una carriera nella consulenza aziendale/economica e giuridico-fiscale alle imprese pubbliche e private. Il Corso è stato progettato promuovendo il confronto con imprese, associazioni imprenditoriali e ordini professionali e viene rinnovato sulla base di un confronto continuo al fine di assicurare un percorso formativo culturalmente forte, in linea con le richieste del mercato del lavoro nonché varie opportunità di contatto fra studenti, imprese, società di revisione e studi professionali. Per l’accesso, le informazioni e il bando d’ammissione sono disponibili sul sito del Dipartimento.

Cosa si studia

Il Corso di Laurea prevede alcuni insegnamenti volti a sviluppare solide competenze in tema di bilancio, amministrazione, controllo di gestione e business planning, affiancati da corsi che sviluppano le conoscenze in tema di analisi dei dati, di analisi dei settori industriali, di finanza, di organizzazione aziendale, di diritto societario e tributario. Coloro che sono più interessati ad una carriera manageriale potranno approfondire lo studio delle funzioni aziendali e sviluppare la comprensione delle scelte di carattere strategico. Coloro che sono interessati alla Libera Professione potranno scegliere tra insegnamenti di area giuridica, contabile, amministrativa e gestionale (operazioni straordinarie d’impresa, valutazioni d’azienda, revisione, ecc.). Il Corso di Laurea favorisce la pratica delle conoscenze acquisite attraverso casi didattici, esercitazioni, presentazione di lavori individuali e di gruppo.

Cosa si diventa

Nelle grandi imprese il laureato in Direzione e Consulenza di Impresa può inserirsi nelle diverse funzioni aziendali e in ruoli dove sono richieste conoscenze interfunzionali, apertura internazionale, attitudine al cambiamento, oltre che in ruoli di assistenza alla direzione generale. Nelle piccole e medie imprese può ambire a ricoprire ruoli di direzione funzione o di direzione generale. In società di consulenza aziendale può essere impiegato tipicamente nei ruoli di junior analyst, business analyst, assistant consultant. Gli sbocchi professionali sono inoltre rappresentati da: libera professione di dottore commercialista, revisione aziendale, direzione amministrativa di imprese e pubbliche amministrazioni, consulenza economico-giuridica.


Questa pagina è stata utile?