Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Digital Automation Engineering

Legenda:

corso ad accesso libero Corso ad accesso libero;
corso a numero programmato Corso a numero programmato;
corso tenuto in lingua inglese Corso in lingua inglese;
corso a distanza Corso in modalità mista o prevalentemente a distanza.

Collegamenti


immagine della copertina della guidaGuida Unimore 2024-2025.

Tecnologia / Laurea magistrale
Digital Automation Engineering

Corso erogato in lingua inglese.

Titolo di studio Laurea magistrale in Digital Automation Engineering
Classe di Laurea MIUR LM-25 Classe delle lauree magistrali in ingegneria dell'automazione
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari

Informazioni per l'anno accademico 2024-2025

Le informazioni relative all'anno accademico 2024-2025 sono in corso di aggiornamento e possono essere suscettibili di ulteriori modifiche/integrazioni.

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero   Libero
Sede del corso via Amendola, 2 - Pad. Buccola-Bisi
42122 Reggio Emilia
Referenti

Presidente:
Prof. Manuel Iori
tel. +390522522653
manuel.iori@unimore.it

Delegati al tutorato:
prof. Claudio Giberti
tel. 0522 52 2632
claudio.giberti@unimore.it

Dipartimento/Scuola » Dipartimento di Scienze e Metodi dell'Ingegneria
Sito web www.dismi.unimore.it/LM/
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2023-2024)
Piano di studi I piani di studi (riferiti all'anno accademico precedente) sono consultabili sul Course Catalogue
Regole per l'accessoCall for applications to the Master's Degree Programme in DIGITAL AUTOMATION ENGINEERING (DAE) For extra EU students living abroad and applying for a visa - Academic Year 2024-2025

Presentazione

Il percorso di laurea magistrale in Ingegneria dell'Automazione Digitale forma professionisti capaci di acquisire competenze sia dal punto di vista teorico che pratico. Gli studenti saranno in grado di dominare gli strumenti matematici, informatici e tecnici delle principali discipline che regolano i processi di automazione in un contesto digitale. Questo consentirà ai laureati di progettare, costruire e gestire sistemi automatizzati e infrastrutture digitali in modo efficace.

Cosa si studia

La laurea magistrale in Ingegneria dell'Automazione Digitale viene interamente insegnata in lingua inglese prevede un percorso comune nel primo anno, volto a offrire una formazione di base sull'automazione digitale (es. statistica, ottimizzazione, intelligenza artificiale, data science) e 3 profili al secondo anno: “Digital Infrastructure”, “Digital Design” e “Digital Manufacturing”. I profili declinano l'ingegneria dell'automazione digitale in contesti specific (es. gestione delle infrastrutture digitali, tecniche di progettazione digitale e digitalizzazione dei sistemi produttivi). Le lezioni comprendono corsi teorici e pratici (laboratori dell'Università e aziende private) con approccio "learning by doing", corsi a scelta ed un tirocinio in azienda, per applicare le competenze acquisite presso una delle aziende che sostengono il corso oppure all’interno dei laboratori di ricerca.

Cosa si diventa

Il corso risponde alle esigenze di Industria 4.0, formando specialisti con competenze estese e multidisciplinari capaci di collaborare su progetti complessi. Le competenze acquisite aprono diverse prospettive occupazionali in studi di progettazione, società di consulenza e aziende di sviluppo di sistemi digitali. Le opportunità sono nel settore manifatturiero, servizi e analisi e manipolazione di big data: - Grazie alle competenze informatiche, il corso prepara gli studenti a carriere come analisti e progettisti di software e applicazioni web, specialisti in reti e comunicazioni informatiche, esperti nella gestione e controllo di dati e processi sia nella Pubblica Amministrazione che nelle imprese private. - La capacità di modellare, simulare e ottimizzare sistemi complessi e le competenze di robotica, aprono ampie possibilità di impiego nella automazione industriale, robotica e sviluppo di sistemi produttivi avanzati.

Consulta la pagina dell'anno accademico 2023/2024


Questa pagina è stata utile?