Ti trovi qui: Home » Didattica » Dottorati di Ricerca » Lavoro, sviluppo e innovazione

Dottorato di Ricerca in Lavoro, sviluppo e innovazione
Società

XXXIX ciclo - a.a. 2023/2024

Durata del corso 3 anni
Posti totali 14 posti disponibili - previste 14 borse di studio
Direttore/Coordinatore Prof.ssa Ylenia Curzi
Sito web del Dottorato » www.phdlavorosviluppoinnovazione.unimore.it/
Domanda ammissione Scadenza 27/07/2023 ore 13:00
Consultare i Bandi di ammissione
Graduatoria ammessi Pubblicata il 15/09/2023
Consulta la Graduatoria di ammissione
Scadenza Immatricolazioni 22/09/2023 alle ore 13:00:00

Settori Scientifici

IUS/07 (diritto del lavoro), IUS/09 (istituzioni di diritto pubblico), L-ART/06 (cinema, fotografia, televisione), SECS-P/01 (economia politica), SECS-P/02 (politica economica), SECS-P/05 (econometria), SECS-P/07 (economia aziendale), SECS-P/08 (economia e gestione delle imprese), SECS-P/10 (organizzazione aziendale), SECS-P/11 (economia degli intermediari finanziari), SECS-P/12 (storia economica), SECS-S/03 (statistica economica), SECS-S/06 (metodi matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie); SECS-P/03 (scienza delle finanze); M-PSI/06 (psicologia sociale, del lavoro e delle organizzazioni);

Requisiti di ammissione

Laurea magistrale (D.M. 270/04) o laurea specialistica (D.M. 509/99) o laurea del vecchio ordinamento (ante D.M. 509/99) o analogo titolo conseguito all'estero.
Maggiori informazioni nel bando di ammissione.

Presentazione del corso di dottorato

Descrizione del corso

Il Corso di Dottorato di Ricerca in Lavoro, Sviluppo e Innovazione pone al centro del percorso formativo e di ricerca il tema del lavoro e della innovazione con riguardo alle regole, ai processi aziendali, alle traiettorie di sviluppo economico e territoriale, alle dinamiche della digitalizzazione del lavoro e delle imprese, con un approccio interdisciplinare che mutua le analisi più avanzate dall’ambito del diritto del lavoro, dell’economia e la finanza, dell’organizzazione, gestione aziendale e di metodi di ricerca e informatizzazione.

Il corso è parte della Scuola di dottorato E4E (Engineering for Economics – Economics for Engineering) e si articola in due curricula, il curriculum Lavoro, Sviluppo e Innovazione, centrato sulla tematizzazione congiunta della regolazione del lavoro, dei processi di innovazione di impresa e delle dinamiche dello sviluppo economico e territoriale, e quello Industria 4.0, centrato sulla datafication dei processi di lavoro e di produzione, conseguente alla digitalizzazione, e le associate trasformazioni sulle logiche e gli strumenti di gestione aziendale.

Il percorso formativo di base, le attività didattiche orientate allo sviluppo delle competenze trasversali, le tematiche e attività di ricerca sviluppate nel corso offrono a dottorandi e dottorande un quadro completo degli strumenti concettuali e metodologici idonei ad affrontare, in chiave interdisciplinare, le complesse problematiche legate alle trasformazioni del lavoro, allo scenario tecnologico produttivo, ai processi di innovazione di impresa, alle dinamiche dello sviluppo economico e territoriale e alle loro ricadute sociali.
>br> Il corso risponde alla necessità di formare nuove professionalità altamente qualificate in grado di coniugare l’attività di ricerca con la capacità di sviluppare progetti innovativi con impatto sostenibile sul territorio regionale, nazionale e internazionale.

Le caratteristiche salienti del corso sono:

- l’integrazione con il tessuto produttivo e con gli operatori economici, anche nella prospettiva del miglioramento dell’occupabilità extra-accademica;
- uso di più lingue di lavoro (italiano e inglese) nella didattica, nella ricerca e nella progettazione;
- la promozione di un approccio interdisciplinare;
- l’orientamento all’internazionalizzazione, come testimoniato dal numero di docenti altamente qualificati provenienti da università o enti di ricerca stranieri presenti nel Collegio dei docenti e dai programmi di scambio di docenti e studenti nell’ambito di reti di collaborazione internazionale (accordo di co-tutela con l’Università Pablo de Olavide in Spagna).

Ulteriori informazioni sui curricula e sulle aree di ricerca sono acquisibili sul sito del Corso all'indirizzo: phdlavorosviluppoinnovazione.unimore.it/aree-di-ricerca/

Percorso formativo dei/delle Dottorandi/e in Lavoro, Sviluppo e Innovazione

Il conseguimento del titolo è subordinato all’acquisizione di 180 CFU (60 per anno).

Il percorso formativo è articolato in corsi di didattica frontale, seminari, laboratori, ricerca applicata anche in internship aziendale ovvero progettazione scientifica ed organizzazione di iniziative editoriali, di approfondimento scientifico e valorizzazione dei risultati della ricerca.

Le attività formative vedono il coinvolgimento di docenti provenienti da Università, Centri e istituzioni di ricerca stranieri, funzionale anche a promuovere e sostenere periodi di mobilità internazionale dei dottorandi e delle dottorande durante il percorso di formazione e ricerca.

Per ulteriori informazioni consultare la pagina web: phdlavorosviluppoinnovazione.unimore.it/manifesto-degli-studi/

Prospettive professionali

Le competenze acquisite attraverso il dottorato di ricerca sono utili per svolgere attività di ricerca e innovazione presso istituzioni formative, enti di ricerca pubblici o privati, imprese (industriali, di servizio), istituzioni pubbliche o private.

Nello specifico, il Curriculum in Lavoro, Sviluppo e Innovazione consente l'accesso a ruoli autonomi con responsabilità di indirizzo e disegno delle politiche pubbliche relative al lavoro, alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica e con compiti di analisi, studio e alta progettazione correlati all’organizzazione del lavoro, la gestione del personale e la gestione dei processi di innovazione presso imprese industriali, dei servizi, nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali, nonché la gestione delle relazioni sindacali presso organizzazioni sindacali o datoriali o presso istituzioni pubbliche.

Il Curriculum Industria 4.0 consente l’accesso a profili professionali interdisciplinari nelle imprese interessate alla digitalizzazione dei propri processi produttivi, in imprese informatiche, produttrici di ERP, interessate all'evoluzione e all'integrazione dei tradizionali sistemi informativi aziendali con l’intelligenza distribuita e la datafication dei processi che caratterizzano l’Industria 4.0.

Periodo

Tre anni (01/11/2023 - 31/10/2026)

Sede di svolgimento

La sede del corso è a Modena. Le attività del corso si svolgeranno principalmente presso la Fondazione "Marco Biagi".


Bandi e Graduatorie

» Bandi di ammissione ai Corsi di Dottorato ed eventuali rettifiche

» Nomina Commissioni Dottorati di ricerca

» Graduatorie di ammissione ai Corsi di Dottorato

Documenti Collegati

Per maggiori informazioni

via Università, 4 - 41121 Modena
e-mail: segr.dottorati@unimore.it
» Consulta orari di apertura


Questa pagina è stata utile?