Ti trovi qui: Home » Didattica » Dottorati » Certificati

Autocertificazioni e Certificati di Dottorato di ricerca

In base all'articolo 15 della legge 183/2011, a decorrere dal 1 gennaio 2012 le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di pubblici servizi non possono più richiedere né accettare dai privati certificati prodotti da altri uffici pubblici.
In questi casi il cittadino deve autocertificare il possesso dei requisiti richiesti.
Le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di pubblici servizi (compresi gli Ordini) sono obbligati ad accettare le autocertificazioni, pena la violazione dei doveri d'ufficio.

La possibilità di autocertificazione è stata estesa anche ai rapporti tra privati, con la legge 120/2020 che ha modificato il DPR del 28 dicembre 2000, n. 445, in particolare l'articolo 2 e l'articolo 71.

Autocertificazione

Ai sensi degli artt. 46, 47 e 71 del D.P.R. n.445/2000, tutti coloro che sono iscritti a un Dottorato di ricerca o hanno conseguito il titolo di Dottore di Ricerca possono autocertificare lo stato dell'iscrizione o il possesso del proprio titolo.

È possibile stamparsi on-line un facsimile di autocertificazione di iscrizione per coloro che sono iscritti e di fine dottorato per coloro che hanno conseguito il titolo. Per ottenere l'autocertificazione di proprio interesse è necessario:

Qualora si avesse necessità di autocertificare informazioni ulteriori è disponibile un modulo generico di autocertificazione:


Certificati

Si ricorda nuovamente che in base all'articolo 15 della legge 183/2011, a decorrere dal 1 gennaio 2012 le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di pubblici servizi non possono più richiedere né accettare dai privati certificati prodotti da altri uffici pubblici. Pertanto su ogni certificato emesso è apposta la seguente dicitura "il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

I certificati sono emessi di norma in bollo (pari a € 16,00 per ciascun certificato richiesto più uteriore bollo di € 16,00 per la richiesta); possono essere emessi in carta libera qualora un interessato ne faccia richiesta per particolari motivi che saranno indicati nel certificato stesso.
Si veda a questo proposito l'elenco delle esenzioni dal pagamento della marca da bollo previste per legge.

Come richiedere un certificato

I certificati possono essere richiesti via e-mail, utilizzando il modulo di richiesta, all'Ufficio Dottorati. L'Ufficio procederà a seconda dei casi:

I certificati sono emessi di norma con timbro digitale e con firma omessa, e pertanto possono essere inviati via e-mail

È possibile richiedere i suddetti certificati in lingua inglese. Tutti i certificati prodotti in inglese sono emessi in bollo, di norma con firma digitale (a richiesta con firma autografa).

Per maggiori informazioni

Ufficio Dottorati

via Università, 4 - 41121 Modena
e-mail: segr.dottorati@unimore.it
» Consulta orari di apertura