Ti trovi qui: Home » Glossario

Glossario (Lettera R)

Terminologia universitaria

| 1-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Regolamento didattico del corso di studi
Regolamento che specifica gli aspetti organizzativi del corso stesso. Determina, in particolare, l’elenco degli insegnamenti con l’indicazione dei settori scientifico-disciplinari di riferimento, nonché delle altre attività formative; gli obiettivi formativi specifici, i crediti e le eventuali propedeuticità di ogni insegnamento e di ogni altra attività formativa; i curricula offerti agli studenti e le regole di presentazione dei piani di studio individuali; la tipologia delle forme didattiche degli esami e delle altre verifiche del profitto degli studenti; le disposizioni sugli eventuali obblighi di frequenza.
Regolamento didattico di Ateneo
Regolamento che disciplina le norme comuni di organizzazione delle attività didattiche, in particolare regolamenta gli ordinamenti didattici ed i criteri di funzionamento dei corsi di studio, nonché delle altre iniziative didattiche, al cui termine sono rilasciati i corrispondenti titoli ed attestati.
Relatore
Professore universitario che affianca lo studente nella preparazione della tesi di laurea.
Requisiti di accesso
Competenze minime e abilità indispensabili richieste a chi intende iscriversi ad un corso di laurea o laurea magistrale. Per essere ammessi ad un corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo. E’ obbligatoria la verifica dell'adeguatezza della preparazione iniziale degli studenti rispetto al corso di studio prescelto, per individuare le eventuali carenze formative, da colmare tramite appositi corsi di recupero, tali da consentire allo studente di frequentare poi con successo le attività didattiche del corso universitario. Per essere ammessi ad un corso di laurea magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo. La verifica della preparazione iniziale degli studenti deve accertare, prima della eventuale immatricolazione, il possesso dei requisiti curriculari indicati come indispensabili per accedere al corso, nonché l'adeguatezza della preparazione personale iniziale. Nel caso in cui l'esito della verifica non sia soddisfacente, lo studente è tenuto a colmare le integrazioni curriculari necessarie in termini di crediti formativi prima dell'ammissione al corso.
Rettore
Rappresentante legale dell'Ateneo. Il rettore rappresenta l'Università e sovrintende a tutte le sue attività. Esercita funzioni di iniziativa, di promozione e di attuazione.
Rinuncia agli studi
Atto con cui uno studente rinuncia formalmente a proseguire gli studi. Si tratta di una dichiarazione irrevocabile.