Ti trovi qui: Home » Esami di Stato » Ingegnere iunior Sez. B

Esami di Stato
professione di Ingegnere iunior (Sezione B)

Normativa ministeriale di riferimento

MODIFICA ESAME STATO - DPR 328/2001
professioni di: dottore agronomo e dottore forestale, agrotecnico, architetto, assistente sociale, attuario, biologo, chimico, geologo, geometra, ingegnere, perito agrario, perito industriale, psicologo.
» http://www.miur.it/0006Menu_C/0012Docume/0098Normat/1361Modifi.htm
Ordinanza Ministeriale 30 marzo 2017 n. 195
» Ordinanza esami di Stato di abilitazione professionale anno 2017. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Nota informativa Unimore

» Guida alla domanda di iscrizione agli Esami di Stato

L'esame di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere è stato riformato dal D.P.R. 5 giugno 2001 n.328 che modifica i requisiti per l'accesso e lo svolgimento delle prove.

L'Albo è attualmente diviso in due Sezioni: Sez. A (Ingegnere), Sez. B (Ingegnere iunior).
Ciascuna Sezione dell'Albo è suddivisa in tre Settori: Settore civile e ambientale; Settore industriale; Settore dell'informazione.

Ingegnere iunior - Sezione B per i laureati con laurea di primo livello o diploma. Coloro che superano tale esame possono iscriversi nella Sezione B nell'Albo professionale dell'Ordine degli Ingegneri

Titolo di accesso:

Una delle lauree triennali di primo livello in una delle seguenti classi:
a) per il settore civile e ambientale:

  • Classe 4 - Scienze dell'architettura e dell'ingegneria edile
  • Classe 8 – Ingegneria civile e ambientale
  • L-7 Ingegneria civile e ambientale
  • L-17 Scienze dell'architettura
  • L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia

Oppure un Diploma universitario triennali fra i seguenti:

  • Economia e ingegneria della qualità
  • Edilizia
  • Ingegneria civile
  • Ingegneria dell'ambiente e delle risorse
  • Ingegneria delle infrastrutture
  • Ingegneria
  • Ingegneria per l'ambiente e il territorio edile

b) per il settore industriale:

  • Classe 10 – Ingegneria industriale
  • L-9 Ingegneria industriale

Oppure un Diploma universitario triennali fra i seguenti:

  • Ingegneria aerospaziale
  • Ingegneria biomedica
  • Ingegneria chimica
  • Ingegneria dei materiali
  • Ingegneria dell'automazione
  • Ingegneria delle materie plastiche
  • Ingegneria elettrica
  • Ingegneria elettrica con teledidattica
  • Ingegneria energetica
  • Ingegneria industriale
  • Ingegneria logistica della produzione
  • Ingegneria logistica della produzione – orientamento tessile
  • Ingegneria meccanica
  • Ingegneria industriale
  • Scienza e ingegneria dei materiali
  • Tecnologie industriali e dei materiali

c) per il settore dell'informazione:

  • Classe 9 – Ingegneria dell'informazione
  • Classe 26 – Scienze e tecnologie informatiche
  • L-8 Ingegneria dell'informazione
  • L-31 Scienze e tecnologie informatiche

Oppure un Diploma universitario triennali fra i seguenti:

  • Ingegneria delle telecomunicazioni
  • Ingegneria dell'automazione
  • Ingegneria elettronica
  • Ingegneria informatica
  • Ingegneria logistica e della produzione
  • Economia e ingegneria della qualità
  • Ingegneria biomedica

Programma d'esame:

L'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove: due prove scritte, una prova orale, una prova pratica.

  • una prima prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
  • una seconda prova scritta nelle materie relative ad uno degli ambiti disciplinari, a scelta del candidato, caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico (ambiti disciplinari);
  • una prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia;
  • una prova pratica di progettazione nelle materie relative ad uno degli ambiti disciplinari, a scelta del candidato, caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico (ambiti disciplinari)

Gli iscritti ad un settore che richiedono l'iscrizione ad altro settore della stessa sezione l'esame di Stato è articolato nelle seguenti prove:

  • una prova scritta nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
  • una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione.

Agli iscritti nella sezione B spettano i seguenti titoli professionali:

  • agli iscritti al settore civile e ambientali spetta il titolo di Ingegnere civile e ambientale iunior
  • agli iscritti al settore industriale spetta il titolo di Ingegnere industriale iunior
  • agli iscritti al settore dell'informazione spetta il titolo di Ingegnere dell'informazione iunior

Modalità di iscrizione all'Esame di Stato

ISCRIZIONE on-line
Accesso alle procedure di immatricolazione
nota: in caso di problemi inviare una e-mail a: webhelp@unimo.it.

Prove I sessione 2017

Archivio abilitati

» Archivio degli abilitati anni precedenti.

Archivio prove

Prove d'esame degli anni precedenti.



Per maggiori informazioni

Ufficio Esami di Stato

Segreteria Postlaurea
tel: 059 205 6423 - fax: 059 205 6574
e-mail: segr.postlaurea@unimore.it