Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Scienze chimiche

Laurea magistrale

Scienze chimiche
Scienze

Informazioni generali

Classe di Laurea MIUR LM-54 Classe delle lauree magistrali in scienze chimiche
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari
Offerta Formativa Scheda Unica Annuale (SUA CdS rif. a.a. 2017/2018)
Piano di Studi (rif. a.a. 2017/2018)
Dipartimento Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche
Sede del corso via Giuseppe Campi, 103
41125 Modena
tel. 059 205 8500 - fax.
e-mail: patrizia.strozzi@unimore.it
Sito web www.dscg.unimore.it/LM/SC

Presentazione

La chimica studia la materia, le sue proprietà e le sue trasformazioni. Essa coinvolge e regola ogni aspetto della nostra vita, del nostro ambiente e del nostro mondo, rende possibile la comprensione dei processi e dei fenomeni che avvengono dentro ed attorno a noi. Lo sviluppo delle conoscenze chimiche ha un grande impatto tecnologico e contribuisce in modo decisivo allo sviluppo economico e sociale, rendendo possibile la scoperta di nuove sostanze e lo sviluppo di materiali innovativi. Ciò permette ai Laureati Magistrali in Scienze Chimiche di svolgere attività lavorative gratificanti, nel campo dell'industria, dei servizi e dell'ambiente.

Cosa si studia

La laurea magistrale in Scienze Chimiche approfondisce la preparazione nei vari ambiti delle materie disciplinari, fornendo conoscenze specialistiche nei diversi settori chimici. Essa prevede un nucleo di corsi comuni, in cui si studia il comportamento dei sistemi reali utilizzando strumenti teorici e tecniche sperimentali avanzate. Lo studente completa la propria formazione seguendo alcuni corsi opzionali, scelti sulla base dei propri interessi e delle proprie aspettative occupazionali, e nel corso del periodo di tesi, svolto in un laboratorio universitario o esterno, anche straniero. Gli insegnamenti opzionali (alcuni dei quali sono tenuti in inglese) forniscono competenze richieste per svolgere attività di ricerca e sviluppo nei settori pubblico e privato e sono strettamente collegati all'attività di ricerca dei docenti.

Cosa si diventa

I laureati magistrali in Scienze Chimiche possiedono competenze specialistiche nei diversi settori della chimica e sanno utilizzare le moderne strumentazioni chimiche, operando con ampia autonomia. Essi possono: •ricoprire ruoli di responsabilità in laboratori di ricerca e sviluppo, controllo ed analisi nei comparti dell'industria, ambiente, sanità, beni culturali e della Pubblica Amministrazione; • svolgere attività libero-professionale e di consulenza, superando l'esame di abilitazione e iscrivendosi all'albo dei Chimici, Sezione A; • proseguire la formazione in Corsi di Dottorato di Ricerca, di Specializzazione e Master di 2° livello; • frequentare i corsi per la formazione degli insegnanti di scuola secondaria di I e II grado.


Informazioni per l'anno accademico 2017-2018

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Esiti valutazione Esiti delle valutazioni per l'accesso
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Immatricolazioni Consultare Immatricolazioni Lauree Magistrali ad accesso libero
Tasse e Contributi universitari Consultare le informazioni alla pagina tasse e contributi

Referenti del corso

Presidente
prof.ssa Ledi Menabue
tel. 059 205 8547
e-mail ledi.menabue@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
prof. Gianantonio Battistuzzi
tel. 059 205 8639
e-mail gianantonio.battistuzzi@unimore.it