Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree magistrali di secondo livello » Ingegneria del veicolo

Laurea magistrale

Ingegneria del veicolo
Tecnologia

Informazioni generali

Classe di Laurea MIUR LM-33 Classe delle lauree magistrali in ingegneria meccanica
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU Crediti Formativi Universitari
Offerta Formativa Scheda Unica Annuale (SUA CdS rif. a.a. 2017/2018)
Piano di Studi (rif. a.a. 2017/2018)
Dipartimento Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari"
Sede del corso via Pietro Vivarelli, 10
41125 Modena
tel. - fax.
e-mail:
Sito web www.ing.unimore.it/LM/IngVeic

Presentazione

Chi si iscrive al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo specializza la propria formazione nel settore “automotive” ed ha la concreta possibilità di entrare in contatto con prestigiose realtà industriali presenti nel territorio operanti nel campo dei veicoli terrestri. I momenti di incontro con queste realtà sono strutturati nell'ambito del tirocinio formativo e nella frequentazione di laboratori di ricerca del dipartimento. La maggior parte degli allievi del corso proviene da altre Università, a testimonianza della forte attrattiva che hanno le attività didattiche presenti in esso.

Cosa si studia

Gli insegnamenti caratterizzanti il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria del Veicolo, riguardano i motori a combustione interna per impiego veicolistico e la loro simulazione fluidodinamica, il comportamento dinamico dei veicoli, la loro aerodinamica esterna, le tecniche di calcolo strutturale di componenti dei motori e del telaio. La preparazione del corso include anche insegnamenti di analisi numerica e di controlli automatici. Il corso propone anche la partecipazione di studenti alla “Formula Student”, una prestigiosa competizione aperta agli studenti di Ingegneria di tutto il mondo, nella quale essi devono progettare e costruire una vettura monoposto con cui gareggiare in diverse prove.

Cosa si diventa

Al termine del corso si diventa ingegneri altamente qualificati nel settore automotive, con elevate competenze progettuali che sono spendibili anche negli altri campi dell'industria meccanica. In particolare, le professionalità dei laureati magistrali in Ingegneria del Veicolo sono orientate a sbocchi occupazionali nelle industrie meccaniche operanti nella produzione di autoveicoli, motoveicoli, macchine movimento terra e da cantiere, veicoli industriali in generale, nonché loro componenti, sottosistemi ed impianti. È altresì possibile sia lo svolgimento di attività professionali, sia il perseguimento di iniziative imprenditoriali.

Proseguire gli studi

Il corso di Laurea in Ingegneria del Veicolo permette di accedere senza debiti formativi alla Laurea Magistrale di secondo livello in Ingegneria del Veicolo già attivo da diversi anni nel Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e al nuovo Corso di Laurea Magistrale Advanced Automotive Engineering (in lingua Inglese), ma anche ai corsi di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dei Materiali.


Informazioni per l'anno accademico 2017-2018

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
- Consulta il Bando di ammissione
Esiti valutazione Esiti delle valutazioni per l'accesso
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2012-2013 - dall'anno accademico 2016-17 il voto di laurea per l'iscrizione deve essere non inferiore a 90/110. Regolamento in attesa di modifica e approvazione da parte degli organi.)
Immatricolazioni Consultare Immatricolazioni Lauree Magistrali ad accesso libero
Tasse e Contributi universitari Consultare le informazioni alla pagina tasse e contributi

Referenti del corso

Presidente
prof. Emanuele Galligani
tel. 059 205 6325
e-mail emanuele.galligani@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
prof. Ing Enrico Mattarelli
tel. 059 205 6151
e-mail enrico.mattarelli@unimore.it