Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Scienze e tecnologie agrarie e degli alimenti

Laurea

Scienze e tecnologie agrarie e degli alimenti
Vita

Informazioni generali

Classe di Laurea MIUR L-25 Classe delle lauree in scienze e tecnologie agrarie e forestali
L-26 Classe delle lauree in scienze e tecnologie alimentari
Durata del corso di studi 3 anni - 180 CFU Crediti Formativi Universitari
Offerta Formativa Scheda Unica Annuale (SUA CdS rif. a.a. 2017/2018)
Piano di Studi (rif. a.a. 2017/2018)
Dipartimento Dipartimento di Scienze della Vita
Sede del corso via Giovanni Amendola, 2 - Padiglione Besta
42122 Reggio Emilia
tel. 0522 522036 - fax. 0522 522027
e-mail: segredid.scienzevita.agraria@unimore.it
Sito web www.dsv.unimore.it/L/ScTecAgrAl

Presentazione

Il Corso di Laurea si propone di fornire conoscenze e formare capacità professionali che garantiscano una visione completa della filiera agroalimentare, dalla produzione al consumo. I contenuti del corso di studio forniscono agli studenti conoscenze delle produzioni agrarie e dell'industria alimentare, indirizzate alla produzione di alimenti di qualità che tutelino anche la salute dei consumatori, cogliendo le innovazioni offerte dalle moderne tecnologie, nel rispetto dell'ambiente.

Cosa si studia

Il percorso formativo prevede un biennio comune che fornisce conoscenze e strumenti metodologici che stanno alla base della preparazione degli studenti. Dal terzo anno specializzano la loro preparazione scegliendo uno dei due curricula proposti. Tecnologie agrarie: approfondisce la conoscenza delle problematiche inerenti il comparto produttivo, dando ampio spazio agli insegnamenti tipici delle materie agrarie, agronomiche, genetiche, delle produzioni e dell'uso di tecnologie innovative eco sostenibili. Tecnologie alimentari: approfondisce argomenti relativi alla produzione degli alimenti, a partire da concetti di ingegneria alimentare, di microbiologia degli alimenti e di controllo analitico della qualità, sia delle materie prime che dei prodotti finiti. Il Corso prevede un Tirocinio formativo in aziende o Enti convenzionati che costituisce un'efficace opportunità di contatto diretto con il mondo del lavoro.

Cosa si diventa

Il laureato svolge compiti tecnici di gestione e controllo nelle attività di produzione, conservazione e distribuzione nel settore agroalimentare. Obiettivo dell'attività professionale è il miglioramento costante delle produzioni agrarie e dei prodotti alimentari in senso qualitativo ed economico, garantendo la sostenibilità e l'eco-compatibilità delle attività. L'attività si svolge principalmente in aziende che operano per la produzione, trasformazione, conservazione e distribuzione dei prodotti agroalimentari, nelle industrie alimentari e negli Enti pubblici e privati che conducono attività di controllo e certificazione, per la tutela e la valorizzazione delle produzioni agroalimentari.

Proseguire gli studi

Il corso di Laurea permette di accedere senza debiti formativi alla Laurea Magistrale in Controllo e sicurezza degli alimenti.


Informazioni per l'anno accademico 2017-2018

Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Programmato Programmato, dettagli nel bando di ammissione.
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Immatricolazioni Consultare Immatricolazioni Lauree a numero programmato
Tasse e Contributi universitari Consultare le informazioni alla pagina tasse e contributi

Referenti del corso

Presidente
prof.ssa Patrizia Fava
tel. 0522 52 2031
e-mail patrizia.fava@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
prof. Giancarlo Manicardi
tel. 0522 52 2059
e-mail giancarlo.manicardi@unimore.it