Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti


immaginetta della copertina della guida GUIDA e OFFERTA FORMATIVA UniMORE 2010-2011.

Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Chimica e tecnologia farmaceutiche

Laurea magistrale a ciclo unico
Chimica e tecnologia farmaceutiche

a.a. 2010/2011

Informazioni generali

Area di interesse Salute
Classe di Laurea MIUR LM-13 Classe delle lauree magistrali in farmacia e farmacia industriale
Facoltà di riferimento Facoltà di Farmacia
Sito web http://www.farmacia.unimore.it
Durata del corso di studi 5 anni - 300 CFU
Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Programmato Programmato. Per i dettagli consultare il bando di ammissione. Posti disponibili 100
Sede del corso via Campi, 183 Modena
Studenti stranieri 8 posti di cui 2 riservati a studenti cinesi (Progetto Marco Polo) di cui 1 riservati ad Allievi Ufficiali stranieri
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione del Corso

Pensi che le materie scientifiche siano affascinanti? Vorresti approfondire ed applicare le tue conoscenze di Biologia e di Chimica al mondo farmaceutico e dei prodotti per la salute? Ti piacerebbe realizzarti come scienziato all'interno di un laboratorio destinato alla progettazione, allo sviluppo, alla produzione e al controllo di farmaci? Il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche ti offre queste opportunità. Attraverso un percorso ben articolato che focalizza l'attenzione sulle esigenze dell'industria farmaceutica e dei prodotti della salute, il Corso di studio fornisce competenze e professionalità nel campo della produzione, controllo di qualità e distribuzione dei farmaci, degli alimenti, dei cosmetici e dei prodotti biomedicali. L'ampia offerta formativa, che spazia da discipline chimiche a medico-biologiche, apre la possibilità al laureato di accedere sia all'albo dei Farmacisti che a quello dei Chimici; non trascurabile il fatto che quasi la totalità dei laureati a Modena trova lavoro entro un anno dalla laurea (solo il 13.6% cerca ancora lavoro dopo un anno dalla laurea!).

Cosa si studia

Il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche è incentrato essenzialmente su discipline di carattere chimico, farmaceutico, biologico, tecnologico e normativo. L'offerta didattica è pertanto tesa a consolidare, grazie anche ad un costruttivo rapporto docente-studente (attività di tutorato), le conoscenze di materie di base (Biologia, Chimica inorganica, Chimica organica, Anatomia…) e di materie caratterizzanti (Chimica Farmaceutica, Farmacologia, Tecnologia farmaceutica…). Punto di forza del Corso di Studio è la possibilità di verificare attraverso esercitazioni nei laboratori didattici le nozioni teoriche acquisite. Durante il quinto anno, esente da lezioni, lo studente svolge un tirocinio di almeno sei mesi presso una farmacia convenzionata. Nello stesso anno lo studente può dedicarsi al suo progetto di tesi di laurea; tale esperienza può essere incentrata sull'attività sperimentale svolta dallo stesso studente, sotto la guida di un Referente, in un laboratorio di ricerca universitario nazionale o estero (programma Erasmus in Austria, Polonia, Belgio, Germania, Portogallo, Spagna e Francia) o di aziende del settore (stage).

Cosa si diventa

Al termine del percorso formativo di 5 anni il laureato magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche ha le competenze per operare elettivamente in ambito industriale farmaceutico e dei prodotti per la salute. In particolare la laurea magistrale prepara a svolgere le seguenti attività professionali: esperto in ricerca e sviluppo del farmaco nell'industria, in centri di ricerca pubblici e privati, nelle Università; esperto nella produzione di materie prime e di forme farmaceutiche finite; esperto in controllo della qualità di farmaci, alimenti, prodotti per la salute. Altri settori di interesse per il laureato magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche sono quelli della brevettazione e della registrazione dei farmaci, del marketing e della direzione di officine per la produzione di galenici e cosmetici. Una volta ottenuta l'abilitazione, il laureato magistrale può esercitare la professione di farmacista. La multidisciplinarietà del Corso consente al laureato magistrale in CTF di affrontare Scuole Dottorali e di Specializzazione inerenti le professioni di riferimento.

Referenti del corso

Presidente
Prof.ssa Monica Saladini
tel. 059 2055040
fax 059 270406
e-mail monica.saladini@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
Prof. Luca Costantino
tel. 059 2055749
fax. 059 2055131
e-mail luca.costantino@unimore.it