Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti


immaginetta della copertina della guida GUIDA e OFFERTA FORMATIVA UniMORE 2010-2011.

Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Infermieristica - sede di Reggio Emilia

Laurea
Infermieristica - sede di Reggio Emilia

a.a. 2010/2011

Informazioni generali

Area di interesse Salute
Classe di Laurea MIUR SNT/1 - Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica
Facoltà di riferimento Facoltà di Medicina e Chirurgia
Sito web http://dolly.infermierire.unimore.it
Durata del corso di studi 3 anni - 180 CFU
Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Programmato Programmato. Per i dettagli consultare il bando di ammissione. Posti disponibili 150
Sede del corso Padiglioni Livi e de Sanctis, Campus Universitario Reggio Emilia
Studenti stranieri 2 posti di cui 2 riservati a studenti cinesi (Progetto Marco Polo)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione del Corso

Il cambiamento culturale e sociale che sta avvenendo negli ultimi anni dovuto al mutamento della tipologia delle malattie, al progresso scientifico e tecnologico della medicina, alla richiesta espressa dalla popolazione di ottenere prestazioni sicure ed efficaci, sono solo alcuni degli elementi che richiedono all'infermiere la capacità di approcciarsi in modo competente alle problematiche assistenziali. E’ in questa ottica che si inserisce il Corso di laurea in Infermieristica di Reggio Emilia. Il Corso di laurea in Infermieristica si pone l'obiettivo di formare operatori che svolgono, con autonomia professionale, attività dirette alla prevenzione, alla cura e salvaguardia della salute individuale e collettiva, espletando le funzioni individuate dal profilo professionale, dal codice deontologico ed utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi dell'assistenza nell'età evolutiva, adulta e geriatrica. Nei contesti sanitari, gli infermieri sono gli operatori più vicini ai bisogni dei singoli e della popolazione e per questo occorrono attitudini personali, motivazione ed un rigoroso percorso formativo dal punto di vista umano, scientifico e pratico.

Cosa si studia

La sede di Reggio Emilia offre un percorso formativo, articolato in tre anni, caratterizzato da insegnamenti teorici e pratici finalizzati alla presa in carico della persona assistita e della famiglia con un'attenzione non solo alla malattia ma ai vissuti della persona in malattia. Gli studenti hanno la possibilità di sperimentare una forma di didattica tutoriale, a piccoli gruppi, sia nei laboratori infermieristici sia in tirocinio. Il tirocinio clinico, che rappresenta una parte fondamentale del percorso formativo dello studente, avviene attraverso l'affiancamento di tutor ed infermieri che operano nelle strutture ospedaliere e territoriali presenti su tutto il territorio reggiano. Alle tradizionali lezioni con il docente si affiancano altre attività quali seminari e l'opportunità di effettuare esperienze di stage all'estero, con percorsi personalizzati. Il programma di studio vuole far sviluppare ed acquisire allo studente competenze professionali specifiche in riferimento a tre ambiti principali: area clinica (progettazione assistenziale e valutazione degli interventi infermieristici, educazione terapeutica finalizzata all'autogestione della malattia); area organizzativa (economia e organizzazione sanitaria, lavoro in team) e area professionale (sviluppo della professione e della disciplina, utilizzo dei risultati della ricerca infermieristica e formazione continua).

Cosa si diventa

L'esame finale abilita all'esercizio professionale di Infermiere responsabile dell'assistenza generale infermieristica, previa iscrizione all'Albo professionale. L'infermiere laureato può esercitare l'attività alle dipendenze di Aziende Ospedaliere, Residenze Sanitarie, Istituti di Ricovero, altre strutture pubbliche e private o in regime libero professionale come singolo e/o associato. Trova immediata occupazione in Italia e nell'ambito della Comunità Economica Europea. L'infermiere può lavorare in qualsiasi contesto di cura esprimendo competenze cliniche, relazionali ed educative; assumere la funzione di infermiere di comunità, di distretto o territorio lavorando in autonomia e in forte integrazione con altri operatori sanitari; svolgere il ruolo di tutor di altri studenti o infermieri non esperti; partecipare attivamente al miglioramento dell'assistenza infermieristica lavorando in gruppi di lavoro, di progetto o ricerca; sviluppare ulteriormente la sua formazione nel campo della ricerca, delle competenze cliniche e nell'organizzazione o dirigenza.

Referenti del corso

Presidente
Prof. Anto De Pol
tel. 0522 522140
fax 0522 522145
e-mail segreteria.laurea.infermiere.re@unimore.it
Referente per le attività di Tutorato
Dott.ssa Daniela Mecugni
tel. 0522 522427-2140
fax. 0522 522145
e-mail daniela.mecugni@asmn.re.it