Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti

Bandi studenti


immagine della copertina della guida Guida UNIMORE 2013-2014.

Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Ingegneria Elettronica

Laurea magistrale
Ingegneria Elettronica

a.a. 2011/2012

Informazioni generali

Area di interesse Tecnologia
Classe di Laurea MIUR LM-29 Classe delle lauree magistrali in ingegneria elettronica
Facoltà di riferimento Facoltà di Ingegneria 'Enzo Ferrari'
Sito web http://www.ing.unimore.it
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU
Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Sede del corso via Vignolese, 905 Modena
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2010-2011)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione

Per iscriversi alla Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica bisogna pensare al futuro e alle tecnologie che lo rendono possibile. L'elettronica ha permesso la più incredibile rivoluzione degli ultimi secoli. Il primo transistor è stato inventato nel 1948 e da allora siamo arrivati a produrre microprocessori con milioni e milioni di transistor sub-micrometrici che funzionano perfettamente a frequenze superiori ai due GHz! L'integrazione di milioni di componenti in un singolo chip permette di ridurre i costi e le dimensioni dei circuiti integrati, consentendo contemporaneamente di migliorarne le prestazioni. Oggi è molto difficile pensare a una qualsiasi macchina, impianto o altro che non contenga qualche componente elettronico, ma è ancora più difficile pensare alla nostra vita senza l'utilizzo di una "protesi digitale" (cellulare, mp3-player, tv digitale, fotocamera digitale, ...). Dai calcolatori alle comunicazioni mobili, dall'automazione industriale all'elettronica di consumo, dalla strumentazione biomedicale alle automobili, il valore aggiunto associato ai componenti, ai circuiti e ai sistemi elettronici innovativi è sempre maggiore. Iscriversi alla Laurea Magistrale serve per specializzarsi in Ingegneria Elettronica e quindi prepararsi per una carriera di alto livello nell'industria, nei servizi o nella ricerca. L'elettronica sta cambiando rapidamente e questo progresso richiede ingegneri altamente qualificati, con competenze approfondite e capacità metodologiche di adattamento a scenari applicativi in rapida evoluzione.

Cosa si studia

Il corso di Laurea Magistrale permette di approfondire le competenze di elettronica, automazione e telecomunicazioni studiando: le tecnologie microelettroniche e i dispositivi a semiconduttore, i circuiti integrati per le alte frequenze, l'elettronica di potenza, i sensori, la strumentazione elettronica, le microonde, la teoria dei sistemi e del controllo, i sistemi e le reti per le telecomunicazioni, etc. È possibile scegliere altri insegnamenti per approfondire ulteriori aspetti di elettronica, informatica, telecomunicazioni, automazione. È prevista come prova finale un'importante attività sperimentale o di progettazione anche in collaborazione con aziende e centri di ricerca internazionali. C'è quindi la possibilità di entrare in contatto con il mondo dell'elettronica che non ha confini! Durante la tesi, molti studenti hanno saputo sfruttare la rete di contatti internazionali dei docenti del Corso di Studio andando all'estero e provando a fare ricerca in importanti strutture europee. La preparazione dei nostri studenti è nota all'estero proprio per la qualità: molti ingegneri che si sono laureati qui lavorano ora per importanti ditte in Europa e negli Stati Uniti.

Cosa si diventa

Al termine del percorso formativo si diventa Ingegneri Elettronici con una formazione che abilita alla progettazione di sistemi elettronici complessi, circuiti e componenti avanzati. Gli ambiti professionali tipici sono quelli dell'innovazione e dello sviluppo, della progettazione avanzata, della gestione e del controllo di sistemi elettronici complessi. I laureati potranno trovare occupazione, con compiti di livello superiore a quelli di un laureato di primo livello, presso industrie di progettazione e produzione di componenti, circuiti e sistemi elettronici, industrie manifatturiere, settori delle amministrazioni pubbliche e imprese di servizi, che applicano tecnologie elettroniche per il trattamento, la trasmissione e l'impiego di segnali elettronici. Inoltre, il Laureato Magistrale può proseguire gli studi approfondendo la propria preparazione con Master Universitari di secondo livello e/o Dottorato di Ricerca, in particolare nell'area dell'ICT (Information and Communication Technology).

Referenti del corso

Presidente
prof. Ing. Paolo Pavan
tel. 059 2056158
fax 059 2056329
e-mail ccl_ing_elettronica@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
prof. Ing. Maria Luisa Merani
tel. 059 2056166
fax. 059 2056329
e-mail tutorato_ing_elettronica@unimore.it