Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti

Bandi studenti


immagine della copertina della guida Guida UNIMORE 2013-2014.

Ti trovi qui: HomeDidatticaLauree ╗ Fisica

Laurea magistrale
Fisica

a.a. 2011/2012

Informazioni generali

Area di interesse Scienze
Classe di Laurea MIUR LM-17 Classe delle lauree magistrali in fisica
FacoltÓ di riferimento FacoltÓ di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
Sito web http://www.scienze.unimore.it/site/home/corsi-di-laurea/lm-fisica.html
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU
ModalitÓ di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Sede del corso via Campi, 213/a Modena
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione

La fisica sta alla base di molte discipline scientifiche e ingegneristiche, incluse le tecnologie della comunicazione, aerospaziali, la biomedicina, e le scienze della vita e dell'ambiente. Si interessa di questioni fondamentali sulla Natura, cerca di comprendere i sistemi fisici e ambientali in cui viviamo, e con le sue scoperte indirizza il futuro della tecnologia. Per guidare oggi l'avanzamento della ricerca e della tecnologia c'Ŕ bisogno di laureati specializzati sui temi relativi ai nuovi metodi di produzione della energia e al risparmio energetico, alla produzione di nuovi materiali e nuovi dispositivi, al controllo ambientale e sanitario, alla prevenzione dei rischi ambientali ed antropici, alle nanoscienze e nanotecnologie, alle variazioni climatiche. Per immaginare e individuare i nuovi campi di ricerca di base e industriale del futuro e guidare le ricerche delle applicazioni tecnologiche c'Ŕ bisogno di laureati con solide basi scientifiche. Approfondendo la tua formazione scientifica con la specializzazione in fisica scoprirai le nuove teorie, svilupperai la capacitÓ di affrontare problemi, modellizzarli e risolverli, acquisirai competenze sulle tecniche sperimentali di laboratorio e di simulazione di sistemi complessi indispensabili per il tuo futuro.

Cosa si studia

La Laurea Magistrale, di durata biennale, fornisce una formazione di livello avanzato agli studenti interessati ad un'efficace e rapido inserimento professionale nel mondo del lavoro, o alla formazione alla ricerca tramite l'ammissione ad un Dottorato di Ricerca. Il primo anno Ŕ dedicato al completamento della formazione di base relativamente alla fisica del mondo microscopico fino alla fisica subnucleare, ai metodi sperimentali avanzati e all'approfondimento della comprensione degli argomenti fondamentali della Fisica Moderna. Lo studente pu˛ personalizzare il suo piano di studi tramite la scelta di insegnamenti di Fisica Teorica, Fisica della Materia e Nanoscienze. I contenuti di questi insegnamenti permettono allo studente di entrare in contatto diretto con la ricerca scientifica attualmente svolta in ambito fisico presso il nostro Ateneo. Una parte consistente del secondo anno Ŕ dedicata alla realizzazione di un progetto di ricerca originale, da svolgersi in ambito accademico o in settori di ricerca industriale, oppure presso uno dei centri di ricerca che hanno sede all'interno del Dipartimento di Fisica come il Centro Nazionale di Ricerca CNR/INFM-S3 e il Laboratorio Regionale SUP&RMAN.

Cosa si diventa

La gamma delle opportunitÓ professionali che la Fisica offre Ŕ molto vasta, grazie alle competenze ed alle abilitÓ intellettuali e pratiche che si acquisiscono durante il corso degli studi. Lo studio della Fisica, infatti, aiuta a sviluppare: una mente logico/matematica ed a comprendere i principi fondamentali della natura; la capacitÓ di risolvere problemi complessi, fondamentale in tutti gli ambiti lavorativi ad alta tecnologia; le competenze informatiche e di laboratorio, che diventano una seconda pelle per chi ha studiato Fisica. Pi¨ della metÓ dei fisici lavora in settori industriali ad alta tecnologia, principalmente nei laboratori di ricerca e sviluppo delle imprese meccaniche, elettroniche, biomedicali. Alcuni si occupano di problemi alla frontiera della conoscenza. Altri applicano "idee fisiche" a problemi di ingegneria nel campo dei semiconduttori, delle telecomunicazioni e dell'informatica. Altri ancora in medicina, in astronomia, in meteorologia, nel mondo della finanza e dell'insegnamento. Infine c'Ŕ lo sbocco nel mondo della ricerca, all'UniversitÓ o negli enti di ricerca: per intraprendere questa carriera Ŕ per˛ necessario proseguire negli studi con il Dottorato di Ricerca dopo la Laurea Magistrale. (www.fisica.unimore.it/carriere)

Referenti del corso

Presidente
prof.ssa Anna Franchini
tel. 059 2055286
fax 059 2055235
e-mail anna.franchini@unimore.it
Delegato per le attivitÓ di Tutorato
prof. Bruno Morten
tel. 059 2055650
fax. 059 2055235
e-mail bruno.morten@unimore.it