Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti

Bandi studenti


immagine della copertina della guida Guida UNIMORE 2013-2014.

Ti trovi qui: HomeDidatticaLauree ╗ Scienze per l'Ambiente ed il Territorio

Laurea magistrale
Scienze per l'Ambiente ed il Territorio

a.a. 2011/2012

Informazioni generali

Area di interesse Scienze
Classe di Laurea MIUR LM-75 Classe delle lauree magistrali in scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio
FacoltÓ di riferimento FacoltÓ di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
Sito web http://www.ambienteterritorio.unimore.it
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU
ModalitÓ di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Sede del corso largo Sant'Eufemia, 19 Modena
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione

La laurea magistrale in Scienze per l'Ambiente ed il Territorio risponde alle esigenze di operare in realtÓ naturali complesse dove interagiscono fattori a variabilitÓ multipla, attraverso una figura che abbia conoscenze e competenze largamente interdisciplinari. Lo studente sarÓ stimolato ad ottenere: 1) capacitÓ di organizzare l'analisi e la gestione di realtÓ ambientali complesse; 2) solide basi di una cultura ambientale di tipo sistemico; 3) padronanza dei metodi per il rilevamento, l'analisi, archiviazione e gestione globale dei dati; 4) capacitÓ di lavorare con autonomia, professionalitÓ e responsabilitÓ su problemi legati al controllo e al ripristino di realtÓ ambientali complesse.

Cosa si studia

Gli studenti potranno indirizzare i loro studi: alla valutazione della qualitÓ dell'ambiente, attraverso l'analisi e il controllo sistemi biotici ed abiotici; alla progettazione e al coordinamento di azioni volte alla conservazione, gestione e tutela dei sistemi naturali, anche nel quadro di accordi/progetti comunitari europei; alla valutazione e gestione delle risorse rinnovabili e non, con particolare riguardo alla gestione e riqualificazione delle risorse agricole e forestali in un contesto di preservazione della biodiversitÓ anche "storica"; alla gestione di osservazioni e previsioni ai fini della mitigazione dei rischi antropogenici.

Cosa si diventa

FinalitÓ generale del corso di Laurea Magistrale Ŕ quella di preparare laureati con approfondite conoscenze per operare in una realtÓ complessa come quella degli ambienti naturali dove interagiscono vari fattori a variabilitÓ multiple. Gli sbocchi professionali possono essere nel settore pubblico (Ministeri competenti nel settore ambientale, Amministrazioni locali quali Regioni, Province, Comuni, ComunitÓ montane, AutoritÓ di Bacino, Enti Parco); nel settore privato (controllo qualitÓ, sicurezza in medie-grandi industrie); nel lavoro autonomo (consulenza per le piccole imprese in ampi settori che vanno dalla normativa comunitaria in ambito sicurezza e controllo qualitÓ, all'igiene industriale, allo smaltimento di rifiuti, alla valutazione d'impatto ambientale).

Referenti del corso

Presidente
prof.ssa Maria Franca Brigatti
tel. 059 2055805
fax 059 2055887
e-mail mariafranca.brigatti@unimore.it
Referente per le attivitÓ di Tutorato
prof. Annalisa Ferretti, dott. Ivano Ansaloni
tel. 059 2055868
fax. 059 2055887
e-mail ferretti.annalisa@unimore.it, ivano.ansaloni@unimore.it