Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Lingue per la Comunicazione nell'Impresa e nelle Organizzazioni Internazionali

Laurea magistrale
Lingue per la Comunicazione nell'Impresa e nelle Organizzazioni Internazionali

a.a. 2011/2012

Informazioni generali

Area di interesse Società
Classe di Laurea MIUR LM-38 Classe delle lauree magistrali in lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
Facoltà di riferimento Facoltà di Lettere e Filosofia
Sito web http://www.lettere.unimore.it/info/2009_presentazione_LiCOM.html
Durata del corso di studi 2 anni - 120 CFU
Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Sede del corso largo Sant' Eufemia, 19 Modena
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2010-2011)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione

La laurea magistrale coniuga, con modalità sinergiche, competenze avanzate in ambito linguistico, economico e giuridico, al fine di fornire gli strumenti metodologici necessari per gestire i diversi ambiti della comunicazione inter-culturale in imprese ed organizzazioni che operano sia nel contesto nazionale, sia sovranazionale. In tale ottica, il corso di laurea prende in esame il modo in cui queste imprese ed organizzazioni gestiscono strategicamente le loro costruzioni economiche, finanziarie, giuridiche, con approcci culturali, modelli di struttura e tecniche di comunicazione in linea con ben definite visioni sopranazionali. Nel 2007 è stato istituito un Comitato di Indirizzo permanente che ha lo scopo di monitorare la congruità dell'offerta formativa con le necessità del mercato del lavoro. Il Comitato è composto da alcuni docenti del corso di Laurea e dai rappresentanti delle principali associazioni imprenditoriali e professionali attive sul territorio. L'istituzione del Comitato si propone di favorire l'adozione di metodi formativi capaci di potenziare le competenze metodologiche e relazionali dei laureati magistrali, in un'ottica di collaborazione fattiva e sinergica con il sistema economico produttivo.

Cosa si studia

Grande attenzione viene rivolta allo sviluppo di conoscenze linguistiche elevate e di competenze avanzate nei campi giuridico, economico, amministrativo e politico, grazie all'analisi dell'area delle organizzazioni internazionali ed al loro funzionamento, e all'analisi dell'ambito dell'economia e gestione delle imprese internazionali, marketing e organizzazione aziendale. Si prevede, inoltre, l'acquisizione di tecniche specifiche in informatica, promozione, comunicazione multimediale. Le lezioni frontali saranno arricchite da interventi metodologici di area economico-aziendale che, avvalendosi del contributo di esperti esterni, sono volti a fornire agli studenti un approccio pratico nei confronti della realtà operativa dei vari settori. Oltre agli scambi Erasmus offerti dalla Facoltà di Lettere e Filosofia, gli iscritti alla Laurea Magistrale in "Lingue per la comunicazione nell'impresa e nelle organizzazioni internazionali" possono usufruire di borse di studio presso la University of Technology di Sydney (UTS) e la Hong Kong Polytechnic University (PolyU). Possono partecipare al bando per l'ammissione alla Summer School "Renzo Imbeni", che offre la possibilità di approfondire lo studio dell'Unione Europea e (ai tre corsisti che produrranno gli elaborati migliori) di usufruire di una borsa di studio per uno stage a Bruxelles presso il Parlamento Europeo e/o il Comitato delle Regioni.

Cosa si diventa

Il corso di laurea magistrale offre un percorso formativo in grado di fornire competenze avanzate per la gestione della comunicazione nell'ambito delle imprese e delle organizzazioni internazionali. In particolare, basandosi sull'imprescindibile nesso tra conoscenze economiche, giuridiche e competenze linguistiche, il corso di laurea magistrale si propone di creare professionalità flessibili che dispongono di conoscenze avanzate per l'interpretazione delle trasformazioni geo-politiche ed economiche nei diversi paesi e aree geografiche. I tirocini consentono inoltre agli studenti di sperimentare 'sul campo' quanto hanno studiato nei loro corsi, e in molti casi, forniscono lo spunto per la contestualizzazione dell'esperienza in un quadro teorico, grazie alla tesi, e per la successiva assunzione da parte dell'azienda presso la quale sono stati svolti. Si ritiene che i laureati magistrali saranno in grado di esercitare autonomamente funzioni di responsabilità in imprese operanti a livello internazionale, e anche in organizzazioni locali, nazionali e internazionali preposte allo sviluppo di attività e programmi di dimensione internazionale.

Referenti del corso

Presidente
prof.ssa Franca Poppi
tel. 059 2055946
fax 059 2055931
e-mail franca.poppi@unimore.it
Referente per le attività di Tutorato
dott.ssa Daniela Longo
tel. 059 2055883
fax. 059 2055931
e-mail daniela.longo@unimore.it