Sigillo di Ateneo
apri o chiudi il menu

Versione parziale per smartphone

Vai alla pagina completa

Collegamenti

Bandi studenti


immagine della copertina della guida Guida UNIMORE 2013-2014.

Ti trovi qui: Home » Didattica » Lauree » Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione

Laurea
Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione

a.a. 2011/2012

Informazioni generali

Area di interesse Società
Classe di Laurea MIUR L-14 Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici
Facoltà di riferimento Facoltà di Giurisprudenza
Sito web http://www.giurisprudenza.unimore.it
Durata del corso di studi 3 anni - 180 CFU
Modalità di frequenza Lezioni tradizionali
Accesso Accesso Libero Libero
Sede del corso via san Geminiano, 3 Modena
Regolamento didatticoTesto completo in PDF (valido a partire dall'a.a. 2009-2010)
Banca dati Esse3Accedi ai dati del corso su Esse3

Presentazione

Il Corso di Laurea in Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione risponde alle esigenze emerse - sia nell'ambito del pubblico impiego che nel settore privato - di unire ad una solida preparazione giuridica di base l'acquisizione di capacità di comprensione e di applicazione della normativa esistente in settori specifici e specializzati. La sempre maggiore necessità, sia delle imprese che degli enti pubblici, di inserirsi in un tessuto sociale in continua evoluzione rende necessaria la presenza al loro interno di figure professionali che siano in grado di muoversi agevolmente nell'ambito di una normativa che in tutti i settori del diritto si mostra in costante evoluzione. Il tessuto industriale e imprenditoriale locale, costituito da realtà dinamiche spesso detentrici di vantaggi competitivi importanti, così come le pubbliche amministrazioni sono quindi sempre più sensibili ed attenti nel ricercare figure professionali dotate di nuove abilità e in grado di orientarsi nell'ambito delle problematiche giuridiche in generale e di quelle specifiche di ciascuna realtà.

Cosa si studia

Il Corso di Laurea è suddiviso in due aree formative principali. La prima, comune e della durata di due anni, è incentrata sull'apprendimento delle conoscenze giuridiche di base e dei fondamenti e meccanismi caratterizzanti i principali settori del diritto nazionale ed il contesto giuridico ed economico internazionale, cui si accompagna il necessario esercizio della lingua inglese e l'acquisizione delle basilari competenze pratiche e giuridiche legate all'informatica. La seconda, della durata di un anno, prevede tre percorsi di studio differenziati, ciascuno dei quali volto all'approfondimento di aree tematiche specifiche finalizzato alla formazione di diverse figure professionali: il giurista di impresa, il consulente del lavoro e tutti coloro che siano impegnati nell'ambito della giustizia, della sicurezza pubblica e dell'Amministrazione. L'opzione per l'uno, ovvero per gli altri percorsi, consente di imprimere alla formazione acquisita al biennio una forte spinta caratterizzante e specializzata, in linea con le inclinazioni e le aspirazioni individuali. Il modello didattico adottato è moderno e teso a favorire l'integrazione delle competenze acquisite e un'elevata interazione tra docenti e studenti. Alle tradizionali lezioni col docente si affiancano infatti altre attività seminariali con docenti di università italiane e straniere, project work realizzati in team con altri studenti, l'analisi e discussione in aula di casi pratici e sentenze, la possibilità di partecipare a progetti di ricerca di rilievo nazionale ed internazionale con i docenti, e, soprattutto, esperienze diretta "sul campo" con attività di tirocinio presso istituzioni pubbliche e private presenti ed operanti nel territorio.

Cosa si diventa

Al termine del Corso lo studente si laurea con un nucleo di competenze giuridiche che possono essere adattate in modo flessibile ad una pluralità di esigenze provenienti dal mondo delle amministrazioni, delle imprese, del terzo settore e delle organizzazioni internazionali: a titolo esemplificativo e sulla base dello specifico percorso optato, i laureati svilupperanno capacità di operare come esperto legale all'interno di imprese e di studi professionali di consulenza alle imprese, consulente del lavoro, operatore giudiziario, operatore all'interno delle pubbliche amministrazioni e di enti per la gestione della sicurezza pubblica e della giustizia. La Laurea in Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione sviluppa in ogni caso capacità di approccio professionale, di autonomia di giudizio e di risoluzione dei problemi anche di natura giuridica. Il corso non tralascia peraltro di sviluppare un'idonea capacità di comunicare, in forma orale e scritta, nelle modalità specifiche del linguaggio giuridico.

Referenti del corso

Referente
prof. Francesco Belvisi
tel. 059 205 8176
fax 059 205 8243
e-mail francesco.belvisi@unimore.it
Delegato per le attività di Tutorato
prof. Alessandro Turchi
tel. 059 205 8231
fax. 059 205 8243
e-mail alessandro.turchi@unimore.it