Ti trovi qui: Home » Ateneo » Statuto di Ateneo » Art. 20 - Consulta del Personale tecnico-amministrativo

Statuto di Ateneo

TITOLO II - Organi e Regolamenti di Ateneo

Art. 20 - Consulta del Personale tecnico-amministrativo

  1. La Consulta del Personale tecnico-amministrativo è organo collegiale di rappresentanza del personale tecnico-amministrativo. Ha funzioni consultive e propositive relativamente all’organizzazione amministrativa dell’Ateneo e alle questioni riguardanti il personale tecnicoamministrativo, nel rispetto della sfera di autonomia e di responsabilità che la legge ed il presente statuto attribuiscono al Direttore Generale ed al Consiglio di Amministrazione.
  2. La Consulta del Personale tecnico-amministrativo:
    1. esprime parere agli organi competenti sul piano triennale di programmazione dell’Ateneo per quanto riguarda l’organizzazione amministrativa e dei servizi;
    2. esprime parere agli organi competenti sulla programmazione triennale della dotazione organica relativa al personale tecnico amministrativo;
    3. esprime parere agli organi competenti sul Regolamento Generale di Ateneo nelle parti che riguardano il personale tecnico-amministrativo;
    4. formula proposte agli organi competenti per quanto riguarda l’organizzazione tecnica, amministrativa e dei servizi;
    5. esprime pareri e può formulare proposte agli organi competenti in merito ai piani di formazione ed aggiornamento professionale per il personale tecnico-amministrativo;
    6. esprime parere agli organi competenti sui regolamenti di Ateneo relativi al personale tecnico-amministrativo;
    7. formula proposte ed esprime parere agli organi competenti sui criteri di utilizzo dei fondi per I premi incentivanti al personale tecnico e amministrativo previsti dalla contrattazione nazionale e decentrata;
    8. formula proposte di modifica dello Statuto ed esprime parere sui progetti di revisione dello stesso;
    9. esercita ogni altra attribuzione che gli sia demandata dallo Statuto, dai regolamenti o dalla Legge.
  3. La composizione della Consulta del Personale tecnico-amministrativo deve tenere conto della necessità di rappresentare in modo adeguato il personale della struttura centrale e delle strutture decentrate e le differenziazioni organizzative e professionali del personale tecnicoamministrativo. Le modalità elettive di costituzione della Consulta del Personale tecnicoamministrativo, la composizione e il funzionamento sono disciplinate dal Regolamento Generale di Ateneo. Almeno un terzo dei suoi componenti deve appartenere ad una delle due sedi. La Consulta dura in carica tre anni ed è nominata con Decreto del Rettore.

« Art. 19 | Art. 20 | Art. 21 »