Ti trovi qui: Home » Iscrizioni » Diritto alla studio » Tutorato alla pari DSa

Tutorato alla pari per assistenza studenti disabili o DSA

Il tutorato alla pari finalizzato all'assistenza degli studenti disabili o con DSA (Disturbo Specifico di Apprendimento) è disciplinato dall'art. 11 del D.Lgvo 68/2012, dalla Legge 104/92 "Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone diversamente abili", dall'art. 6 bis della Legge 17/1999 "Integrazione e modifica della legge quadro 5/2/1992, n. 104 per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate", e dalla L.170/2010 e successive linee guida.
Per diventare Tutor occorre rispettare le condizioni specificate nel bando che viene pubblicato indicativamente a metà del mese di luglio sul sito Er.Go alla sezione Domanda online / PartTime.

Per maggiori dettagli consultare il bando.

In base alle domande pervenute viene stilata una graduatoria sulla base sia del del merito che del reddito. Rispetto alla posizione in graduatoria, verrà data preferenza sulla base di criteri esplicitati art. 9 del Bando. Il Servizio Accoglienza Studenti Disabili e con DSA ufficio di riferimento per l'assegnazione dei tutor, attribuisce ad ogni singolo studente disabile o con DSA un numero predeterminato di ore di tutorato. Ciò può comportare che la collaborazione studentesca non si svolga, oppure si svolga per un numero inferiore di ore rispetto quello previsto.

Regolamento

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento per la disciplina delle forme di collaborazione degli studenti per servizi di Ateneo (150 ore)

Per maggiori informazioni